INIZIATIVE
Vita sotto le Stelle 2003
 

 

 

Chi siamo
 

Il nostro Gruppo Giovani è stato fortemente voluto dal fondatore del Centro Aiuto alla Vita di Rivoli, Giuseppe Foradini, che dalla scorsa estate ci protegge dalla casa del Padre.
E’ così sorto un gruppo di giovani e soprattutto di amici che si incontra nei dopo cena per formarsi, condividere e ideare nuove vie di comunicazione per diffondere la preziosità della Vita.
Grazie ai contatti con docenti sensibili siamo riusciti a entrare nelle scuole con il video “Vita umana: prima meraviglia” e a stimolare i ragazzi di tutte le età a riflettere sull’inizio scientifico della vita e a giungere alle logiche conseguenze bioetiche.
Da sempre ci siamo impegnati per far conoscere il Centro in tutti gli spazi che il nostro comune ci ha concesso, allestendo banchetti colorati e allegri che rispecchiassero l’entusiasmo e la gioia che abbiamo nel difendere la vita.

 

Ci siamo messi in gioco anche con il Camper della Vita e, percorrendo parecchi chilometri della nostra provincia, abbiamo incontrato tante persone a cui abbiamo testimoniato la nostra esperienza di volontariato.
Grazie alla creatività che ci contraddistingue (quale modestia!) abbiamo organizzato VITA SOTTO LE STELLE, un appuntamento annuale per la nostra città costituito da due serate: una di puro spettacolo e l’altra di riflessione sui fronti più minacciati dal relativismo e dall’ignoranza.
Abbiamo tradotto la nostra vitalità anche in spirito sportivo, partecipando con gran successo a un torneo calcistico rivolese che ha visto le nostre squadre della Vita farsi decisamente onore.
Ma è stato con la campagna referendaria della legge 40 che siamo entrati veramente in campo.
Nel 2005 siamo riusciti a organizzare numerosi appuntamenti-conferenze per dare la giusta informazione sulle tecniche di fecondazione artificiale, sulla legge 40 e sulle modifiche proposte dai quesiti referendari.

E una volta acquisita la giusta sicurezza,grazie alla lettura e allo studio di libri e articoli che ne approfondivano gli aspetti scientifici e giuridici, non ci siamo tirati indietro quando ci è stato chiesto di partecipare a dibattiti con la parte avversa ,sia in case private sia negli Istituti Superiori.
Siamo stati anche attivi come attacchini… e abbiamo tappezzato gli spazi elettorali a noi riservati. Per cui abbiamo festeggiato con gioia lo scampato pericolo, risultato di un anno di impegno.
Quest’anno 2006/2007 abbiamo avuto un’attenzione particolare nei confronti della nostra formazione, organizzando un corso di formazione svolto in varie serate, ognuna riservata ad un aspetto fondamentale per noi volontari, dalla cultura della vita a partire dal concepimento alla morte naturale, all’educazione sentimentale-sessuale e all’accoglienza delle persone che si rivolgono al nostro centro.

 

 

Recentissima è stata l’attuazione del progetto Bios & Polis, che ci ha permesso di focalizzare l’amore con l’A maiuscola e di confrontarci con altri ragazzi su come spesso venga confusa questa scelta di donarsi con l’attrazione sessuale e l’affinità di interessi.
Così continuiamo a proporci ai ragazzi nelle scuole e negli oratori sia per formare che per cercare nuovi amici che decidano di difendere con noi il valore più prezioso dell’essere umano:

LA VITA!

   
 
© CENTRO di AIUTO alla VITA - RIVOLI